Translate

domenica 28 dicembre 2008

El viejo ciego en la calle de Guanabo...


6 commenti:

gugumarino ha detto...

mi ricordo ancora quando quel pomeriggio gli hai offerto la cerveza,la bevve come se fosse acqua,gelida di brutto.se lo faccio io mi viene il cagotto per tre giorni....

gugumarino ha detto...

senza poi dimenticare quel pomeriggio che lo accompagnai per un breve tragitto a casa,ci eravamo praticamenti persi....per fortuna una signora ci venne incontro.ah non sapere la lingua che guaio.

pedro68 ha detto...

Lo ricordo benissimo.

A volte penso che chissà se durante il prossimo viaggio ritroverò quelle persone avanti con gli anni conosciute a Guanabo: Mami, alla quale ho promesso un pullover, il cieco e il vecchietto che vende El Granma.

pumario ha detto...

Tra una decina di giorni arriverò li, dove voi avete lasciato i vostri cuori e cercherò il viejo per offrirgli una cerveza a vostro nome. Intanto auguro a voi tutti un 2009 pieno di gioia e felicità, un 2009 che vi veda nuovamente passeggiare sulla 5° avenida di Guanabo!!!

pedro68 ha detto...

Auguri di cuore anche a te e mi raccomando i Blue Marlin.
Quando tempo resti a Cuba ?

pumario ha detto...

Fino al 3 febbraio, e spero di ripetere le catture dello scorso gennaio che mi vide protagonista a livello mondiale con due Marlin catturati e salpati in contemporanea che in peso arrivavano a quattrocentonovantasette libre!