Translate

martedì 16 dicembre 2008

està llegando...



Oggi il mio cuore ride di gioia..ma un anno e mezzo fa piangeva di dolore e scrivevo le parole sottostanti.

Figlio mio
Nella notte buia e solitaria mi scendono le lacrime come in un rubinetto difettoso
ogni goccia è un tonfo al cuore che morire mi fa
Piango per un qualcosa che ho perduto ed in segreto cullo il desiderio di ritrovarlo
Piango per quello che il mio cuore vorrebbe dirti ma il mio orgoglio impedisce di esprimere
Piango…piango nella mia maschia solitudine piango solo per te figlio mio

2 commenti:

pedro68 ha detto...

Ti capisco e conoscendo la vicenda evito ogni commento.
Meriti il meglio della vita.
Un abbraccio.
Pedro

pumario ha detto...

Senza sapere ma intuendo, ti invio un pensiero di conforto perché immagino che il tuo dolore è grande. Mario