martedì 13 gennaio 2009

le figlie di Ochun


Qui molte donne - credo la maggior parte - sono filgie di Ochun, la Vergine della Carità del Rame. Sono dolci, belle e affettuose fino a quando sono innamorate, ma poi diventano spietatamente infedeli. Sono carnali, lussuriose. Con il tempo si impara a riconoscerle. (da Sapore di me, Trilogia Sporca dell' Avana, P.J. Gutierrez, )

2 commenti:

Anonimo ha detto...

io penso que ci siano anche figlie di yemaya e sono tutte uguali las cubanas son asi nasidas para pegar taros.




orestico il principe di guanabo

Anonimo ha detto...

Per ripettermi con il caro amico Orestico; Io penso che l'umanità è frutto della passione, basta davvero poco: Il caldo, un po de ron e la spensieratezza...y los taros lo ponen anque las mujeres Siberianas.

Las Cubanas ponen taros y subien taros.Todo el mundo es lo mismo.

Maverick