lunedì 19 gennaio 2009

Chiudo gli occhi



chiudo gli occhi e immagino una coperta di stelle sopra la mia testa

chiudo gli occhi e immagino la terra rossa ed il bianco fusto della palma real

chiudo gli occhi e immagino sulle mie labbra il dolce sapore del ron anejo e lo schiudersi delle tue labbra

chiudo gli occhi e immagino di sfiorarti i capelli ancora bagnati…di sentire il tuo odore

chiudo gli occhi e immagino che le mie dita scorrono sul corpo dell’innocenza

chiudo gli occhi e mi addormento col sorriso sulle labbra.

A cuba, Yanè y lo Indio.
Rimini gennaio 2009

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Solo un pò di nostalgia....

Pedro

gugumarino ha detto...

gran bella dedica