mercoledì 6 maggio 2009

Il giardino delle rose


A Guanabo c’è un negozio dove vendono biciclette…che negozio non sembra

Ci lavora una donna che con il suo sorriso fa sbocciare i fiori ed a guardarlo tutto sembra più bello, più innocente…

Ha i capelli neri e lisci che accarezzandoli con lo sguardo sembra di sentire una pregiata seta d’oriente…

…gli occhi grandi e neri color dell’asfalto, ma a guardarli ti sembra di sentire il rumore di una cascata d’acqua nella foresta…

…ha la pelle color miele d’acacia ed il suo profumo ti richiama ai ciclamini selvatici.

A Guanabo c’è una rosa ma sconosco il suo nome.

2 commenti:

pedro68 ha detto...

Ricordo la bella ragazza della tienda.
Mi piacerebbe fare un reportage con foto delle commesse che trovi nei negozi cubani. Alcune sono davvero belle. La mia prima volta a Cuba capitai in un negozio di musica a Varadero e la signorina, un bella negrita come piacciono a me, mentre mi illustrava il catalogo dei cd disponibili accennava a qualche passo di salsa. Allora non capivo niente, forse oggi avrei provato ad invitarla a bere una bibita.

gugumarino ha detto...

pedrito non è mai tardi!!