venerdì 29 luglio 2011

CUBA es cultura, historia, gente encantadora



Cuba è suono di tamburi, sussurro di violini, in una miscela millenaria di razze e culture: è bianca, negra, mulatta, urbana, contadina e marinara... è cultura e storia che vivono in ognuna delle sue località. Terra di marcati ed attraenti contrasti, di gente amabile, colta ed ingegnosa che sa come sfruttare il dono di condividere l'allegria, sa piacere a chi la conosce. Terra che conserva città- museo con un incanto straordinario: Trinidad, Cienfuegos e Havana, che si pregiano d'essere state dichiarate dalla UNESCO "Patrimoni Culturali dell'Umanità". La magia delle città cubane colpisce per le differenze architettoniche, con un ventaglio di stili costruttivi in più di cinque secoli d'edificazioni, che vanno dal coloniale, al pre-barocco... sino al movimento post-moderno e moderno. Alcune città mostrano tracciati quasi perfetti, mentre altre si presentano come labirinti. Dal mare, immense fortezze danno il benvenuto; camminando, con sampietrini, selciate o asfaltate le strade, poi le colonne, i balconi, gli archi, le balaustre, le costruzioni di stili diversi che faranno di ogni spazio un punto per scattare una fotografia o semplicemente per spalancare gli occhi di fronte a tanta bellezza conservata.

Nessun commento: