venerdì 11 luglio 2014

Dengue, messo a punto il primo potenziale vaccino

Segna un successo la lotta contro la Dengue, infezione veicolata dalle zanzare. E' stato messo a punto il primo potenziale vaccino contro il virus che si è rivelato abbastanza efficace in una sperimentazione clinica molto avanzata condotta su decine di migliaia di bambini. Resa nota sulla rivista Lancet, la buona notizia è frutto del lavoro di Maria Rosario Capeding dell'Istituto di Ricerca di Medicina Tropicale presso Muntinlupa nelle Filippine. Il vaccino, chiamato CYD-TDV, offre una protezione moderata del 56% contro l'infezione e una protezione elevata (88,5%) contro la malattia grave - febbre emorragica di Dengue - e il rischio di ospedalizzazione. La Dengue, infatti, è una malattia acuta che può presentarsi in due forme distinte, la classica e la dengue emorragica. La malattia è presente allo stato endemico in gran parte del Sud-Est Asiatico, in Africa, in America Centrale e Meridionale, in Oceania e secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) oltre la metà della popolazione mondiale è a rischio. Nessun vaccino è disponibile ad oggi per prevenirla; il CYD-TDV è promettente perché risulta protettivo contro tutti i 4 ceppi virali della Dengue.

Nessun commento: